Username: Password: Auto: | Entra nel forum | Registrati
   Copyright | Privacy
Home page > Biblioteca
Cerca:

i bambini e la loro famiglia   L'apprendista genitore
  Psicologia ed educazione

  Cercando le parole
  Proposte di lettura

  Crescere giocando
  Occasioni di sviluppo ludico

  Stili di vita
  Opportunità ecosostenibili


misurare e calibrare   Mille e una realtà
  Frammenti di mondo

  Famiglie & Società
  Istruzioni per l'uso

  Incontri in officina
  Vite e storie

  Girovagando
  In giro per fare ed imparare



partecipa anche tu

 proponi un articolo,
 una segnalazione, o altro.
 scopri come scrivendo a
 
redazione@officinagenitori.org

 

versione stampabile
Tags: conciliazione, tagesmutter

Conciliare i tempi di vita e lavoro, qualche novità



Voucher per asili nido, albi comunali di badanti e babysitter, corsi di formazione per la figura della tagesmutter (mamma di giorno): sono questi alcuni dei progetti che le Regioni si sono impegnate a realizzare all'interno di un più ampio quadro di interventi denominato "Italia 2020. Programma di azioni per l'inclusione delle donne nel mercato del lavoro", sottoscritto dal Ministro per le Pari Opportunità e dal Ministro del Lavoro. Il tutto con l'obiettivo di riuscire a conciliare l'attività lavorativa con gli impegni familiari, potenziando l'occupazione femminile, migliorando l'organizzazione del lavoro, la rete dei servizi, la qualità della vita.
Hanno sottoscritto per prime l'impegno Emilia Romagna, Piemonte, Sicilia, Toscana e Umbria, hanno aderito poi Marche, Lombardia, Veneto, Liguria, Lazio e Abruzzo e si stanno adeguando anche le altre amministrazioni..

Come abbiamo anticipato in apertura, con questa firma, le Regioni si sono impegnate a creare o potenziare i servizi per l'infanzia; a incentivare l'acquisto di voucher per servizi di cura all'infanzia o di cura e assistenza per disabili e anziani; a facilitare il rientro al lavoro dopo un periodo di congedo per esigenze di conciliazione (ad esempio percorsi di formazione e aggiornamento); a sostenere modalità di lavoro e tipologie contrattuali come il telelavoro, il part-time, la banca ore); a sostenere eventuali altre tipologie di intervento in linea con le finalità dell'Intesa.
Tra questi interventi ci sono i corsi di formazione per tagesmutter (mamma di giorno in tedesco): un'assistente materna, adeguatamente formata, che accudisce ed educa i bambini da zero a sei anni, presso la propria abitazione, con orari flessibili a seconda delle esigenze familiari e del progetto educativo concordato con i genitori dei piccoli.
Per diventare 'tagesmutter' bisogna frequentare corsi di formazione professionale e tirocinii negli asili: non si tratta di semplici babysitter ma di professioniste spesso riunite in cooperative, assicurate contro i danni e che garantiscono abitazioni perfettamente a norma e certificati di idoneità per tutti gli impianti.

Un altro progetto sempre volto a conciliare i tempi di vita con quelli di lavoro è il voucher per gli asili nido, che sarà destinato alle famiglie a basso reddito, monogenitoriali o dove entrambi i genitori sono occupati, che servirà a favorire l'accesso, abbattendone il costo, ai servizi nido di strutture private autorizzate, in possesso dei requisiti richiesti dalla normativa vigente (micronidi, sezioni primavera, nidi part time, nidi aziendali, piccoli gruppi educativi ed educatrici domiciliari.

Per ulteriori informazioni, rimandiamo al sito governo.it

Marina Leonardi per Officina Genitori

Foto di: Rmolnar7


Data di pubblicazione: 31-01-2011

COMMENTI
Per inviare un commento devi autenticarti con la tua password di Officina!
Commenti pervenuti finora:

- 31-01-2011 11:40:11 - gattona:
Grazie. Mi interessano i corsi di formazione per tagesmutter. Farò qualche ricerca.