Username: Password: Auto: | Entra nel forum | Registrati
   Copyright | Privacy
Home page > Biblioteca
Cerca:

i bambini e la loro famiglia   L'apprendista genitore
  Psicologia ed educazione

  Cercando le parole
  Proposte di lettura

  Crescere giocando
  Occasioni di sviluppo ludico

  Stili di vita
  Opportunità ecosostenibili


misurare e calibrare   Mille e una realtà
  Frammenti di mondo

  Famiglie & Società
  Istruzioni per l'uso

  Incontri in officina
  Vite e storie

  Girovagando
  In giro per fare ed imparare



partecipa anche tu

 proponi un articolo,
 una segnalazione, o altro.
 scopri come scrivendo a
 
redazione@officinagenitori.org

 

Condividi versione stampabile
Tags: museo tematico, planetario, terremoto

Città della Scienza – Napoli



La città della Scienza di Napoli è un vero e proprio Science center, museo scientifico di nuova generazione ed ha come principale obiettivo quello di fornire al pubblico, occasioni di incontro con la scienza e la tecnologia, museo interattivo dedicato interamente ai bambini e ai ragazzi.

La struttura occupa una superficie di circa 15.000 mq, accoglie ogni anno oltre 350.000 visitatori, al suo interno troviamo L'Officina dei piccoli, una sezione del Science Centre interamente dedicata ai bambini da 0 ai 10 anni, uno spazio innovativo, dedicato all'esplorazione del corpo umano, ricco di esperienze percettive che coinvolgono i cinque sensi: la vista, l'olfatto, il tatto, il gusto, l'udito.

I giovani visitatori sono accolti da Bit, un programma informatico che chiacchierando con loro, li guida nel percorso, attraverso le diverse postazioni interattive, dove sono invitati a toccare, osservare, scoprire, costruire inventare. Potranno giocare imparando, grazie alla tavola del gusto, la matassa olfattiva, il tunnel dei sogni,il balletto trasformista, il planetario per i più piccoli, l'albero parlante, la parete tattile, il battello trasformista, le ombre colorate, la casa della lettura.

"Segni simboli e segnali" è una sezione per i più grandi, dedicata allo sviluppo dei canali di comunicazione quali; scrittura, stampa, telegrafo, telefono, radio, televisione, fax, computer, digitale, cellulare, rete telematica. Ogni postazione, racconta la storia del singolo strumento.
In questo percorso sono inseriti, inoltre, i tre grandi blocchi tematici dedicati alle modalità ed alle problematiche comunicative della "relazione interpersonale uno/uno" tipica del vivente, della "relazione di massa uno/molti" caratteristica della televisione, della "relazione a rete molti/molti" propria delle reti telematiche.

Altra sezione espositiva è la Palestra della Scienza, e l'Avventura dell'Evoluzione dove, attraverso un percorso di esperimenti interattivi, osservazione di fenomeni, illusioni percettive si scoprono i segreti della fisica classica, della scienza contemporanea e della biologia, nonché l'origine della vita.

Gnam è invece la vetrina dell'educazione alimentare realizzata in collaborazione con la Regione Campania, organizzata in percorsi didattici interattivi e sezioni tematiche dedicate ai differenti aspetti connessi con l'alimentazione: vengono proposte visite guidate che consentono approfondimenti multidisciplinari, mediante giochi didattici.

Tra le tante cose da vedere e da fare c'è anche la visita al Planetario, che riserva una delle applicazioni più spettacolari per la descrizione del cielo e dei movimenti dei corpi celesti.

Da non perdere infine il Sismalab, un laboratorio di sismologia per imparare a conoscere i terremoti con postazioni multimediali, dove è possibile operare su una vera stazione sismografica, collegata ad una rete internazionale. I visitatori, potranno localizzare, i terremoti che avvengono in Italia e nel mondo, osservando i segnali registrati dalle stazioni sismiche e analizzando gli effetti sull'ambiente e sulle costruzioni.

Città della Scienza
via Coroglio 104
Napoli, Italy, 80124

Orari e giorni di apertura
- Da martedì a sabato ore 9 -17 (dal 1° marzo al 31 maggio aperto anche il lunedì)
- Domenica ore 10-19

Come prenotare una visita
- Telefonicamente al numero 081.24.200.24 tutti i giorni dalle 8 alle 15
- A mezzo fax compilando l'apposito modulo e inviandolo al numero 081.24.200.25
-Direttamente online: Prenota la tua visita su: Città della Scienza

Dove si trova:
a 10 km Dall'aeroporto "Capodichino" Napoli
a 3 km dalla Stazione e Metropolitana "Campi Flegrei"
a 3km dalla Ferrovia Cumana - Bagnoli
a 6km Stazione marittima (molo Beverello)
a 4 km A1 - Tangenziale - Fuorigrotta
Bus N° R7- 152 - C1

Come arrivare:

• In auto: uscire dalla tangenziale a Fuorigrotta o Agnano, quindi proseguire per Bagnoli e seguire le indicazioni.
• Coi mezzi pubblici: prendere la Cumana e scendere a Bagnoli; poi prendere l'autobus C9.
In alternativa, prendere la metropolitana F.S fino a Cavalleggeri D'Aosta e quindi prendere l'autobus C9 o C10

Ilaria Nasini per Officina Genitori

Foto di Gabriele Nosso


Data di pubblicazione: 23-02-2011

COMMENTI
Per inviare un commento devi autenticarti con la tua password di Officina!
Commenti pervenuti finora:

- 24-02-2011 08:45:28 - Smillina:
Io ci sono stata con mai figlia di 13 anni ed e' piaciuto tanto sia a lei che a me. Molto utile la sezione Gnam. A me sono piaciuti tanto anche gli esperimenti di fisica. Molto piu' bello del famoso museo della scienza di Monaco di Baviera. Spero di tornarci presto per vedere il planetario.